Oltre la diagnosi

Consulenze singole o percorsi psicologici tramite cui rielaborare e accettare la diagnosi di condizioni mediche che richiedono modifiche delle tue abitudini alimentari (sindrome del colon irritabile, celiachia, allergie e intolleranze alimentari)

Ricevere una diagnosi di patologie o condizioni mediche che richiedono modifiche nel proprio stile di vita e nelle proprie abitudini alimentari, è per molte persone un momento difficile, che può generare disagio, paura e un senso di smarrimento.

La diagnosi può infatti generare un cambiamento nel modo in cui la persona si vede e si definisce, fino all’identificazione con la patologia o la condizione medica stessa (ad esempio, “Il celiaco”, “Il diabetico”, “L’intollerante”).

Alcune persone vivono allora la diagnosi con un senso di vergogna, di limitazione e privazione, arrivando in alcuni casi a non seguire le prescrizioni dietetiche e mettendo a rischio la propria salute.

Altre vivono invece l’approccio al cibo e il momento del pasto – specialmente se fuori casa – con estrema ansia e preoccupazione, arrivando ad evitare le situazioni sociali che coinvolgono il cibo e riducendo così la propria qualità di vita.

In cosa posso aiutarti?

Attraverso questo percorso, posso aiutarti a rielaborare la diagnosi, a integrarla all’interno della tua storia di vita e a fare pace con il tuo corpo che “cambia modo di funzionare”.

Inoltre, posso aiutarti a gestire le difficoltà che derivano dai cambiamenti imposti dalla diagnosi nel tuo stile di vita e nelle tue abitudini alimentari, così come a gestire le emozioni difficili che questa nuova condizione ti suscita. 

Il mio approccio si fonda sulla psicologia del benessere, che vede la persona come portatrice di risorse da valorizzare e mobilitare al fine di raggiungere un maggiore benessere psicofisico e una migliore qualità di vita.

Lavoro con le tecniche del counseling psicologico, utilizzando strumenti di varia natura per aiutare la persona a riscoprire e potenziare le sue risorse:

• Strumenti cognitivi

Strumenti che stimolano il ragionamento, portando a farsi domande, cercare risposte e guardarsi/guardare la situazione problema da prospettive diverse

• Strumenti creativi

Strumenti che permettono di esprimere artisticamente i pensieri, vissuti ed emozioni (ad esempio, storytelling e tecniche pittoriche)

• Strumenti di rilassamento e meditativi

Strumenti che permettono di lavorare sulla connessione mente-corpo e sulla consapevolezza di sé (ad esempio, tecniche di respirazione e pratiche di Mindfulness e Mindful Eating)

DOMANDE FREQUENTI

Il costo di ogni seduta è di €50.

Per giovani fino ai 30 anni, il costo di ogni seduta è di €40.

I colloqui si svolgono online tramite la piattaforma Meet di Google.

Ciò di cui avrai bisogno è uno spazio riservato in cui poterti esprimere liberamente e di una buona connessione Internet.

I colloqui hanno una durata di 60 minuti.

Generalmente nella prima fase di lavoro insieme propongo di incontrarci una volta a settimana, allungando i tempi tra una seduta e l’altra quando il percorso sta per volgere al termine.

In caso di necessità particolari è in ogni caso possibile concordare frequenze diverse fin da subito.

Non è possibile definire a priori la durata del percorso.

Generalmente i percorsi di supporto psicologico sono però di breve durata e sarà mia premura monitorare l’andamento del percorso sulla base degli obiettivi prefissati.

No, il primo colloquio è un colloquio a tutti gli effetti e, anzi, probabilmente il colloquio più importante sia per me che per te.

Durante il primo colloquio, infatti, inizieremo a conoscerci e getteremo le basi per la costruzione di un rapporto di fiducia e di alleanza.

Inoltre, durante questo colloquio inizieremo ad esplorare i tuoi bisogni e gli obiettivi che vuoi raggiungere con il lavoro insieme. 

Hai bisogno di supporto per rielaborare la diagnosi?

Prenota una chiamata conoscitiva gratuita

Ci prendiamo 15 minuti per conoscerci e fissare il primo appuntamento

Se preferisci, puoi scrivermi una mail a info@alimentazionepositiva.it

o un messaggio WhatsApp cliccando direttamente qui